L'Arca International N° 106

Maggio 2012

Clicca qui per il sommario

 

l'Arca International

 

E` evidente a tutti che in tutti i Paesi dell'Occidente stiamo vivendo una seria crisi economica e finanziaria dovuta, credo, anche al mancato adeguamento dei sistemi tradizionali della gestione politica e industriale alla straordinaria rivoluzione globale in atto in tutto il pianeta delle comunicazioni.


Oggi le idee, le immagini e i progetti vengono scambiati istantaneamente da persona a persona, da gruppo a gruppo, da Stato a Stato, con strumenti sempre più portatili in tutto il mondo.


L'intero sistema delle comunicazioni sta cambiando e si evolve costantemente ecco perchè abbiamo pensato che anche la nostra rivista dovesse abbandonare la tradizione e chiamare nuovi interpreti giovani a ribaltare completamente il giornale nel modo di esprimersi e di informare per adeguarlo alle nuove abitudini di lettura che anche i nostri tradizionali e fedeli lettori ormai ci chiedono.

 

Sono convinto che con una corretta informazione sull'architettura e il design possiamo non solo aiutare a divulgare e far conoscere nel mondo i migliori talenti del progetto e della produzione, ma anche contribuire a sostenere il mondo economico e industriale europeo aiutandolo e diffondere la qualita? formidabile dei suoi progetti e prodotti confrontandoli con il resto del mondo.


Abbiamo fuso in una unica edizione internazionale e trilingue le due edizioni attuali sotto la testata l'Arca International, modificato il formato e i codici tradizionali di porre i contenuti cercando di ampliare e velocizzare l'informazione mantenendo dei "blocchi" per approfondire professionalmente concetti e progetti.

 

Non vi nascondo che è stata una grande e entusiasmante fatica e, ringraziando Niccolo, Matteo e Joseph e tutti della redazione, lascio a voi, che avrete interesse a seguirci, il giudizio; la vostra conferma, nel continuare a leggerci e nell'abbonarvi, saraà per noi il migliore sostegno alla nostra piccola rivoluzione.

 

Cesare Maria Casati

Acquisto il numero Mi abbono